Dieta: gluten free e fibre per sgonfiare l’addome

Forse non lo sai ma il glutine appesantisce l’intestino ed è responsabile di molte infiammazioni del nostro organismo. Per questi motivi è bene ogni tanto “staccare la spina”, soprattutto se siete grandi consumatori di pasta, pane e pizza.

I benefici di questo cambiamento non tarderanno a farsi faranno vedere (e sentire) in tempi brevi, questo perchè permetterete al vostro corpo di depurarsi e ricaricarsi, sgonfiandovi e perdendo liquidi.

Vi starete sicuramente chiedendo cosa potrete mangiare una volta eliminato il glutine dalla vostra alimentazione. La scelta non è assolutamente limitata! Oltre alle chiare alternative come riso e quinoa, esistono degli alimenti specifici privi di glutine che possono aiutarvi a mantere una vita sociale come l’avete vissuta fino a questo momento. L’e-commerce Happy Farm è un chiaro esempio di come si possa vivere felici senza assumere il glutine!

L’ideale sarebbe adottare per un periodo disintossicante un’alimentazione che metta in primo piano frutta, verdura, proteine magre da accompagnare a snack dolci o salati privi di glutine.

Se proprio non riuscite a rinunciare a una pizza fragrante fatta in casa, potreste provare a realizzarla con un preparato dietetico per pane, pizza e focaccia! Il condimento ideale? Una buona dose di verdure fresche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *